Champions League, ritorno dei quarti di finale: stasera anche Manchester City-Liverpool

0

Prendono il via oggi le gare di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Stasera, oltre a Roma-Barcellona, alle canoniche 20.45 scenderanno in campo anche Manchester City e Liverpool, con la squadra di Guardiola chiamati all’impresa per ribaltare il 3-0 subito ad Anfield Road. Di seguito il programma completo, tra parentesi i risultati dell’andata.

Oggi, martedì 10 aprile:

20:45 Roma-Barcellona (1-4)

20:45 Manchester City-Liverpool (0-3)

Mercoledì 11 aprile

20:45 Real Madrid-Juventus (3-0)

20:45 Bayern Monaco-Siviglia (2-1)

Champions League: Roma-Barcellona, le ultime sulle probabili formazioni

Andiamo a scoprire le probabili formazioni di Roma-Barcellona, gara valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. Si ripartirà dal pesante 4-1 del Camp Nou a favore dei blaugrana, alle 20.45 di domani sera il fischio d’inizio allo stadio Olimpico dell’arbitro francese Clement Turpin.

Eusebio Di Francesco, non può contare, oltre che sul lungodegente Karsdorp, su Diego Perotti che non ce l’ha fatta a recuperare in tempo, al contrario di Cengiz Under che torna a disposizione dopo aver saltato le ultime due di campionato. Il tecnico giallorosso deve sciogliere un paio di dubbi sull’undici da schierare, con il collaudato 4-3-3 che in fase di non possesso tenderà a trasformarsi in 4-2-3-1 con Nainggolan a fungere da pendolo. A protezione di Alisson, la collaudata linea difensiva a quattro composta da Florenzi, Fazio, Manolas e Kolarov. In mediana il già citato Nainggolan e De Rossi sono certi di una maglia, per completare il reparto Pellegrini è in ballottaggio con Strootman. Da assegnare anche la maglia di esterno destro nel tridente che vedrà protagonisti El Shaarawy e Dzeko: per quanto non sia al top, dovrebbe essere rilanciato Under dal 1’, in alternativa ci sono le opzioni Gerson e Defrel, difficile la eventuale riproposizione di Florenzi alto come all’andata.

Ernesto Valverde, dal suo canto, naviga nell’abbondanza: tutti gli effettivi sono stati precettati, il tecnico catalano deve fare a meno soltanto di Coutinho, non utilizzabile in Champions, Paulinho potrebbe partire dall’inizio dal momento che Sergi Busquets non è ancora al meglio, mentre la catena di destra nel 4-4-2 dovrebbe vedere in azione Semedo e Sergi Roberto, con Jordi Alba e Iniesta sull’altro versante, Piqué e Umtiti a protezione di Ter Stegen, Rakitic in mezzo e la coppia d’oro Messi-Suarez in avanti, senza però scartare del tutto l’ipotesi Dembelé, considerato che il francese può adattarsi anche da ala.

Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini (Strootman); Under, Dzeko, El Shaarawy. All.: Di Francesco

BARCELLONA (4-4-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Alba; Sergi Roberto, Rakitic, Busquets (Paulinho), Iniesta; Messi, Suarez. All.: Valverde

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.