Esclusiva MI: Tre uomini per una maglia, all’Inter si sta decidendo su quale terzino affondare

0

Sabatini e Spalletti valutano su quale terzino andare, ore decisive per partorire il nome finale

Ore di attesa in casa Inter sul mercato in attesa dell’ultima quindicina di luglio in cui si dovranno ultimare le ultime operazioni per consegnare poi una rosa completa in ogni aspetto a Luciano Spalletti per disputare la stagione. Quattro le caselle ancora da riempire di qui al 31 agosto per Sabatini ed Ausilio.

Le prime due dovrebbero andare a riempirsi nella prima metà della prossima settimana con gli arrivi di Emre Mor e Patrick Schick. Per le alte due, quelle del terzino destro e del difensore centrale, probabilmente i tempi saranno più lunghi e si dovrà attendere l’ultima settimana di agosto e quindi il post prima di campionato contro la Fiorentina.

Per quanto concerne la situazione terzini in casa Inter le idee sono chiare, tre le opzioni in mano ai nerazzurri sulle quali si stanno facendo le dovute valutazioni per concepire poi la scelta finale.
Cancelo appare la pista più percorribile. La Juventus sembra aver mollato la pista che porta al lusitano per il ruolo e per questo Sabatini in questo momento avrebbe campo libero. In più l’interesse degli iberici per Kondogbia faciliterebbe e non poco la buona riuscita dell’affare. La remora del club sta nelle capacità del cursore dei Pipistrelli ritenuto bravo ma non ancora un top in questo momento.

La seconda opzione porta a Sergie Aurier, probabilmente la prima scelta dell’Inter. Il Psg ha fatto il suo prezzo, 25 milioni di euro e potrebbe anche scendere con le richieste nei prossimi giorni. Il giocatore da parte sua sta spingendo per trasferirsi a Milano e certamente nel caso Spalletti acquisterebbe un top assoluto nel ruolo sotto ogni aspetto. Ciò che in questo caso sta frenando i meneghini è il comportamento poco professionale avuto dall’ivoriano a Parigi l’anno scorso. L’ultima cosa che Spalletti vorrebbe sarebbe ritrovarsi una testa calda nello spogliatoio.

Ultima opzione per il ruolo è Mario Gaspar. Il terzino del Villarreal come vi avevamo raccontato la scorsa settimana piace molto all’Inter. Per ora i nerazzurri hanno messo in stand by l’esterno il cui costo è di 25 milioni di euro. Anche su di lui ci sono valutazioni in corso e comparazioni con gli altri profili.

Il tempo stringe, il gong del mercato sta per risuonare, all’Inter devono ancora scegliere a chi affidare la corsia destra bassa.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.