Inter-Atalanta, le pagelle: Icardi decisivo, Miranda torna top. Il peggiore è…

0

Le pagelle dell’Inter

Grazie ad una doppietta di Mauro Icardi l’Inter batte l’Atalanta a San Siro e torna al secondo posto in classifica, scavalcando la Juventus. Ecco le pagelle della partita:

Handanovic 6,5: si fa trovare pronto sul bel tiro di Hateboer nel primo tempo. Nel secondo compie un’ottima uscita bassa su Petagna.

D’Ambrosio 7,5: si guadagna la punizione da cui nasce l’1-0, bel recupero e bel cross per il 2-0. Sempre più in fiducia Danilo.

Skriniar 6,5: solito muro, contiene bene il Papu Gomez, imposta il gioco da dietro con personalità.

Miranda 7,5: il brasiliano è tornato. Chiusure decisive su Ilicic e compagni, ora garantisce finalmente sicurezza. Bravo anche in fase d’impostazione. Partita perfetta.

Santon 6: torna titolare dopo tantissimo tempo. Spalletti gli dà fiducia preferendolo a Nagatomo e Dalbert, lui non delude. Non convintissimo in fase di spinta, dietro sbaglia nel primo tempo perdendosi Hateboer.

Vecino 6: sbaglia un po’ troppo nella prima frazione, non incide molto.

Gagliardini 6: come Vecino sbaglia troppi palloni nel primo tempo, poi si tira su nella ripresa.

Candreva 6,5: corre sempre molto, crossa discretamente e trova l’assist per l’1-0.

Borja Valero 7: il cervello pensante dell’Inter. Finte, tocchi di prima, lanci: gran partita del Sindaco.

Perisic 6: molto generoso, nel primo tempo effettua un gran recupero in difesa. Davanti si vede poco.

Icardi 8: lavora moltissimo per la squadra, pressando come un forsennato. Nel primo tempo sbaglia un gol tirando troppo centralmente. Nella ripresa torna fenomeno: uno-due micidiale che decide il match.

Brozovic 5,5: Spalletti gli chiede chilometri, e invece lui sbaglia quasi tutti i palloni che gli capitano fra i piedi.

Joao Mario s.v.

Eder s.v.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.