Mazzarri: ”Non ho rivalsa nei confronti dell’Inter perche’…”

0

Dopo la vittoria contro l’Inter, il tecnico dell Torino, Walter Mazzarri ai microfoni di Premium Sport ha commentato la vittoria.

“Ero curioso di vedere come ci saremmo comportati con una grande squadra: abbiamo tre attaccanti di qualità, un nuovo assetto dietro. Col Crotone e col Cagliari avevamo fatto bene, ma l’Inter è di un altro spessore. Oggi si sono sacrificati tutti, questo dimostra che se facciamo le cose da squadra, possiamo fare risultati con tutti. E’ un cantiere in evoluzione, non è facile arrivare in corsa e capire le caratteristiche dei giocatori: ho lasciato la difesa a 4, il derby perso ha levato sicurezze. Belle partite le abbiamo fatte, come a Roma, a Verona abbiamo avuto sfortuna. Le quattro sconfitte non sono state brutte come sembrano. C’era da rimettere fiducia nella squadra, con questo assetto i ragazzi sono più tranquilli. Rivincita? Non c’è da fare rivincita, i fatti si commentano da soli: basta vedere il valore delle squadre che ho allenato, quello che ho fatto. Non ho bisogno di dimostrare niente: oggi era importante, l’Inter è stata anche tra le prime, ha un organico fortissimo. Stretta di mano con Spalletti? Quando un avversario perde e ti dà la mano, che gli vuoi dire, ha fatto un po’ di cinema (ride, ndr)”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.