Numeri uno a confronto, dalla Serie A con Handanovic alla Terza Categoria con Scicolone

Parliamo oggi di NUMERI UNO, e cioè di coloro che ogni domenica, dalla Serie A alla Terza Categoria difendono la porta.

0

Parliamo oggi di NUMERI UNO, e cioè di coloro che ogni domenica, dalla Serie A alla Terza Categoria difendono la porta. I numeri uno spesso non sono idoli da stadio, non sono il nome che viene urlato dopo i goal ma appunto perché sono numeri uno, hanno più responsabilità di tutta l’intera squadra.

Mettiamo a confronto due nero azzurri che giocano in due realtà completamente diverse, il numero uno nero azzurro Samir Handanovic e il numero uno tifoso nero azzurro ma che gioca per la squadra di Terza Categoria giallo rossa Gianluca Scicolone.

Gianluca Scicolone

 

RINNOVO HANDANOVIC ED ETA’ GIUSTA PER SMETTERE DI GIOCARE

Abbiamo da pochi giorni appreso la notizia che il numero uno Samir Handanovic pensa al rinnovo: “Gioco fino a 40 anni” , questo per il portiere dell’Inter significa chiudere la propria carriera in nero azzurro. Scicolone portiere ‘’giallo rosso’’ di periferia ma tifoso nero azzurro sostiene la stessa cosa ‘’ Diciamo che è da quando è nato mio figlio tre anni fa che dico ‘ l’anno prossimo è l’ultimo ’ , poi ho detto quando smetterà Buffon smetterò anche io, poi mi sono dato come data limite i 40 anni…Probabilmente tra qualche mese inventerò un’altra scusa per posticipare questa data che inevitabilmente dovrà arrivare anche perché è sempre più dura tener testa alle generazioni entranti ”

 

Samir Handanovic

CLASSIFICA E RAGGIUNGIMENTO OBBIETTIVI

Il numero uno dell’Inter ieri commenta dopo la gara vinta per 2 a 0 contro l’Atalanta ” Oggi la classifica non significa nulla, bisogna star lì e continuare a fare come stiamo facendo, magari migliorando. Se l’ottima posizione in classifica è uno stimolo in più? Ci sono tante squadre lassù, basta sbagliare una domenica e sei di nuovo nella bagarre. Ora non conta, servono solo le prestazioni. La cosa che più mi fa felice oggi è non aver preso gol. Vincere ti dà fiducia, confidenza, è sempre bello“. Per l’Olimpya la squadra giallo rossa di Scicolone la classifica si fa sempre più difficoltosa ma il numero uno giallo rosso commenta: ‘’ L’Olimpya quest’anno riparte con un nuovo progetto destinato a dare i suoi frutti nei prossimi anni, in questo momento la classifica non rispecchia i valori reali visti sul campo ma dobbiamo riprenderci per non aumentare il gap con le squadre che puntano ai play off; anche se penso che sarà da gennaio che vedremo realmente delinearsi le posizioni che poi rispecchieranno la classifica finale’’

NUMERI UNO A CONFRONTO HANDANOVIC E SCICOLONE TRA RECORD E IDOLI

Handanovic sul podio dei primati come Walter Zenga e Ivano Bordon, facile per un portiere di Serie A raggiungere ed eguagliare i propri idoli, ma per un portiere di Terza Categoria commenta Scicolone : ‘’ I miei idoli sono in ordine di graduatoria: Julio Cesar per amore dell’Inter, Buffon (mi sono tatuato anche #1 pur essendo interista) e devo ammetterlo anche se non l’ho amato subito perché ha preso il posto del mio beniamino Handanovic ha saputo conquistare tutti non solo i tifosi interisti ’’

SOCIAL U.S.D. OLIMPYA E SOCIAL INTER

L’Inter batte il primato di follower da Instragram a Twitter e sull’app ufficiale, l’Olimpya è ormai nel mondo social da qualche anno con il canale Twitter, Facebook e il Sito Ufficiale. Il numero uno nero azzurro Samir Handanovic è sbarcato da poco su Instagram, il numero uno dell’Olimpya Scicolone commenta : ‘’ No non seguo ancora Handanovic su Instagram perché non lo sapevo in quanto si è iscritto da poco, dopo anni mi sono riavvicinato ai social proprio grazie all’Olimpya perché la parte comunicazione e gestita in modo leggero ma allo stesso tempo costante ed è piacevole per chi vive di questo sport come una passione ma non come un lavoro sentirsi protagonista anche se per pochi e se solo per qualche minuto ’

ALLA CONQUISTA DELLA VETTA TRA AVVERSARI E ARBITRI CONTRO

In un intervista al portiere nero azzurro Handanovic è stato chiesto il come si va avanti in un campionato dove le squadre in avanti non lasciano punti e non c’è margine d’errore? La risposta del numero uno nero azzurro è stata la seguente “Il campionato è bellissimo, tante squadre possono ambire ai vertici; c’è tanta competizione, ora siamo nel momento caldo e vedremo quanto riusciremo a tenere. Cinque squadre si sono staccate ma sono in pochi punti, siamo a un terzo del campionato e non si può dire nulla. Ma è bello essere tutti lì” . La stessa domanda rigirata al numero uno giallo rosso Scicolone ha avuto il seguente esito : ‘’ Prendendone esempio, sia in termini di risultati che di gioco che di fame di vittoria, vincere aiuta a vincere e da fiducia nei propri mezzi e poi onestamente è stimolante dover cercare sempre di migliorarsi e spostare l’asticella dei propri limiti sempre un po’ più in alto”

In conclusione ringraziamo il portiere Scicolone per l’Intervista a confronto con un Numero Uno cosi importante come Handanovic. Vediamo per l’ennesimo lunedì come il mondo della Serie A e il mondo di periferia della Terza Categoria possono unirsi ed avere risposte simili.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.