Giugno 21, 2024

Playoff NBA 2024: I passaggi da touchdown di Luka Doncic guidano la corsa dominante dei Mavericks nelle finali della Western Conference

2 min read

A poco più di due minuti dalla fine del secondo quarto dell’apertura delle finali della Western Conference dell’NBA, un facile canestro del centro dei Minnesota Timberwolves, Karl-Anthony Towns, ha appena portato il loro vantaggio a sette punti. Ma Doncic percepisce un po’ di stanchezza nella guardia dei Wolves, Anthony Edwards, che è reduce da una vittoria in rimonta in Gara 7 due giorni prima e che è incaricato di marcare la guardia dei Dallas Mavericks, Kyrie Irving, lungo la linea laterale destra.

Con la difesa scrutata, Doncic e Irving si scambiano istantaneamente un messaggio non verbale.

Partendo appena oltre la panchina dei Wolves, Irving accelera in una corsa a tutto campo per guadagnare un passo su Edwards. Nel frattempo, sulla trasmissione della TNT, la telecamera taglia appena dal canestro di Towns prima che Doncic lanci il suo passaggio lungo oltre la difesa.

Senza dribblare, e completamente dall’interno della propria linea dei 3 punti, il passaggio di Doncic raggiunge Irving in corsa dall’altro lato del campo, portandolo a un layup sopra l’ala dei Wolves, Kyle Anderson.

Il gioco d’élite di Doncic ha aiutato a garantire Gara 1 e ha messo Dallas a una vittoria dalle Finali NBA. Nel frattempo, i suoi “passaggi da touchdown” sono stati fondamentali per trasformare l’attacco dei Mavs in una minaccia costante in contropiede.

Il robusto Doncic di 2 metri e 1, noto più per smontare le difese con una lenta dominanza della palla, ha abbracciato completamente la missione pre-stagione dell’allenatore Jason Kidd di diventare una squadra a ritmo veloce. Di conseguenza, i Mavericks hanno trasformato uno degli attacchi più lenti della scorsa stagione nel settimo più veloce della NBA in questa stagione.

E nessuno nella lega lancia un passaggio da touchdown come Luka.

“È qualcosa che gli piace fare per darci opportunità facili di segnare”, ha detto Irving a ESPN dopo la vittoria per 108-105 dei Mavs in Gara 1 contro i Wolves.

“È come un ricevitore e un quarterback. Lui lancia passaggi perfetti. Sono letteralmente nelle tue mani.”

E sembra che comunque Doncic riceva la palla all’inizio – passaggi di rimessa, passaggi di sbocco, furti, rimbalzi – ora scruta istintivamente il campo alla ricerca di opportunità da touchdown, spesso con finestre strette.

“Ovviamente, non sono abbastanza veloce per accelerare il ritmo”, ha detto Doncic all’inizio di questi playoff, “ma i miei passaggi sono più veloci dei piedi. Penso che con la mia visione, posso fare quei passaggi. … So che [i miei compagni di squadra] correranno, quindi cerco solo di [trovarli].