Aprile 20, 2024

Ancora al debutto, il futuro di Pogba è in gioco. La Juventus medita … terminazione

1 min read

Il centrocampista francese si è nuovamente infortunato e non ha giocato nemmeno un minuto in questa stagione.

Paul Pogba è stato uno dei protagonisti della finestra di trasferimento estiva quando ha lasciato il Manchester United per tornare alla Juventus. Il trasferimento, a costo zero, sei anni dopo che il giocatore ha lasciato 100 milioni di euro nelle casse della vecchia signora, è stato dato come uno dei migliori del mercato, senza alcuna previsione sul suo esito.

A distanza di sette mesi, Pogba non ha ottenuto nemmeno un minuto di gioco alla Juventus. Il francese si è infortunato tre volte e ha saltato anche i Mondiali del 2022. In un momento delicato a livello sportivo, si parla già di un’uscita anticipata di Pogba.

Secondo il Daily Mail, il centrocampista potrebbe vedersi rescindere il contratto o addirittura essere ceduto a un altro club. Entrambe le ipotesi sono sul tavolo, ed è molto probabile che Pogba non rispetterà il suo contratto alla Juventus. Per quanto riguarda le possibili destinazioni, la stessa fonte afferma che il francese è interessato alla MLS, il massimo campionato degli Stati Uniti, anche se il suo stipendio potrebbe essere un ostacolo.

Pogba percepisce nove milioni di euro all’anno alla Juventus, secondo la stampa italiana, cifre che, oltre a essere considerate ingiustificate per un giocatore senza minuti di gioco, possono costituire un ostacolo a qualsiasi trattativa con un altro club.